Cannara e Bettona, così non va

Anche questa volta, come di consueto, in modo unitario CGIL, CISL e UIL della zona Assisi-Bastia hanno inoltrato ormai da tempo una richiesta d’incontro a tutte le Amministrazioni Comunali del territorio per discutere insieme le politiche di bilancio delle Amministrazioni stesse.
Ad oggi la richiesta è stata accolta solo dalle Amministrazioni Comunali di Valfabbrica, Bastia e Assisi che in fase di stesura dei rispettivi bilanci di previsione hanno accettato e ritenuto opportuno avere uno scambio di opinioni e un confronto con chi, anche in questo territorio, rappresenta una larga parte di lavoratori e di pensionati.
Confronti che sono stati estremamente cordiali, utili e costruttivi, terminati con la condivisione e la sottoscrizione con i Comuni di Bastia ed Assisi, di un documento, mentre con il Comune di Valfabbrica il confronto non si è ancora concluso.
E’ stato richiesto, inoltre, al Comune Capofila (richiesta condivisa e accolta) di convocare a breve un incontro con l’intero Ambito Sociale insieme al Distretto, per fare il punto rispetto all’applicazione del SIA e degli interventi effettuati sia dai comuni che dalla ASL relativamente all’assistenza e alla tutela dei meno abbienti.
Con rammarico purtroppo dobbiamo constatare che i Comuni di Cannara e Bettona non hanno dimostrato la stessa sensibilità né ci hanno riservato la stessa cortesia, non rispettando tra l’altro nemmeno l’accordo tra ANCI e organizzazioni sindacali regionali, sottoscritto addirittura nel 2015.
Un atteggiamento che giudichiamo del tutto incomprensibile, del quale prendiamo ovviamente atto e ce ne faremo una ragione, ma ciò non significa che staremo alla finestra.
Prenderemo visione dei documenti approvati e ci riserveremo di dare un giudizio e soprattutto parteciparlo con i cittadini affinché siano informati rispetto alle politiche di bilancio e di interventi nel sociale che le loro Amministrazioni hanno scelto di portare avanti.

Bastia 27/1/2017
CGIL CISL UIL
Ivano Fumanti Bruno Mancinelli Alessandro Emili

Comunicati stampa, News cgil Perugia, Notizie SPI