Elezioni Rsu alla Cementir: vince la Cgil

Si sono svolte martedì 2 febbraio le elezioni per il rinnovo della Rsu alla Cementir Italia di Spoleto. Hanno partecipato al voto 78 lavoratori su 103 aventi diritto. Alla Fillea Cgil sono andati 55 voti, contro i 22 della Filca Cisl (una scheda nulla). Sono quindi 3 (su 4 posti disponibili) i delegati Cgil eletti: Gianluca Proietti Picotti (il più votato con 26 preferenze), Vito Galeandro e Rossano Brecciaroli, mentre Giuseppe Monteneri è risultato il primo dei non eletti.
Per Cristian Benedetti, sindacalista della Fillea Cgil, “si tratta di un risultato storico in un’azienda importante dove siamo riusciti a capovolgere i rapporti di forza grazie alla costanza dell’impegno e alla vicinanza con i lavoratori, anche in virtù dell’ottimo lavoro svolto dal comitato degli iscritti, istituito da un paio di anni. A fronte di una situazione aziendale difficile, con il continuo ricorso agli ammortizzatori sociali – aggiunge Benedetti – il nostro impegno sarà massimo per ricreare relazioni sindacali all’altezza e rimettere la dignità dei lavoratori al centro delle attenzioni della Cementir”.
“Un altro risultato importante che premia il lavoro svolto dalla nostra organizzazione”: questo il commento di Filippo Ciavaglia, segretario generale della Cgil di Perugia. “Ringraziamo i lavoratori della Cementir e i delegati della Fillea che si sono guadagnati la loro fiducia – continua Ciavaglia – da parte nostra intendiamo proseguire in un impegno sempre più forte nei territori e nelle aziende con la contrattazione di sito e quella sociale”.

Ufficio stampa Cgil Umbria

Comunicati stampa, News cgil Perugia, Notizie Fillea