Elezioni Rsu alla Umbra Acque: netta affermazione della Cgil

Netta affermazione della lista Filctem Cgil alle elezioni per il rinnovo della Rsu alla Umbra Acque Spa. Su 326 lavoratori aventi diritto, 279 hanno partecipato al voto (86%), di questi, 123 hanno scelto la Filctem Cgil (44%), che elegge così 3 dei 7 delegati che andranno a comporre la Rsu. Si tratta di Moreno Marchi (il più votato, con 45 preferenze), Stefano Brigiolini (20 preferenze) e Nicola Burocchi (16 preferenze). Eleggono un delegato a testa le altre 4 sigle: Femca Cisl, Uiltec Uil, Cisal e Mudes.

“Un grande risultato per la nostra lista che da sola prende quasi gli stessi voti di tutte le altre messe insieme – commenta Euro Angeli, della segreteria Filctem Cgil di Perugia – un attestato di stima da parte dei lavoratori che evidentemente hanno voluto premiare la lotta che la Filctem Cgil ha condotto in Umbra Acque negli ultimi mesi. Ora – conclude Angeli – questo risultato ci impegna a proseguire sulla strada intrapresa nella nuova stagione di contrattazione aziendale che si aprirà a breve, per portare a casa il miglior risultato possibile per tutti i lavoratori”.

“Il voto alla Umbra Acque conferma ancora una volta che nei luoghi di lavoro la voglia di partecipazione dei cittadini-lavoratori resta alta, a differenza di quello che succede con le elezioni politiche – sottolinea Filippo Ciavaglia, segretario generale della Camera del Lavoro di Perugia – Il risultato poi premia la Cgil e la Filctem, investendole però di una grande responsabilità non solo all’interno dell’azienda, ma anche, più in generale, nella complessa partita del riassetto dei servizi pubblici locali. Una sfida importante per i lavoratori e per tutti i cittadini”, conclude Ciavaglia.

Perugia, 27.10.2016
Ufficio stampa Cgil Umbria

Comunicati stampa, Notizie Filctem