Fiom: verso lo sciopero generale

Come è a Vostra conoscenza la nostra organizzazione sindacale ha proclamato per il giorno 28 gennaio, lo sciopero nazionale di tutto il settore metalmeccanico per contrastare e contestare la volontà delle nostre controparti Fiat e Federmeccanica di voler cancellare sostanzialmente il Contratto Nazionale di Lavoro, riducendo drasticamente i diritti e le tutele dei lavoratori.
La Fiat inoltre punta ad un contratto completamente fuori da ogni confronto sindacale attuando il ricatto del lavoro per annullare i diritti fondamentali garantiti dalla costituzione come il  diritto di sciopero e di libertà sindacale, inoltre, con la sottoscrizione di ogni singolo lavoratore del contratto individuale, di fatto si determina il superamento della contrattazione collettiva e si obbliga il lavoratore a subire inerme la volontà aziendale.
In relazione a quanto sopra siamo ad invitare la S.V. a presenziare ai lavori dell’ATTIVO che si svolgerà il giorno 14 gennaio, alle ore 9,30 presso la sala d’Onore della Regione dell’Umbria – Palazzo Donini – P.zza Italia, Perugia, con il seguente ordine del giorno: discussione di merito e preparazione delle modalità dello Sciopero del 28 Gennaio nella provincia di Perugia.

Il Segretario Generale
FIOM-CGIL Prov. Perugia
Maurizio Maurizi

iniziative, Notizie Fiom