Il legno in sciopero per il contratto

Dopo la rottura delle trattative con FEDERLEGNO ARREDO categoria di CONFINDUSTRIA,  avvenuta il 3 ottobre scorso,
le categorie nazionali FILLEA CGIL, FILCA CISL, FENEAL UIL, hanno proclamato 8 ore di sciopero il giorno 28 ottobre 2016 e il blocco delle ore di flessibilità e straordinario, come risposta alle proposte indecenti avanzate dalla controparte, secondo la quale, i dipendenti del legno dovrebbero lavorare concedendo il massimo della flessibilità, lavorando anche il sabato e la domenica, con un aumento della quota di lavoratori precari con contratti a termine e in somministrazione, il tutto deciso a livello nazionale vanificando così la contrattazione di secondo livello.

Inoltre, Federlegno propone un aumento salariale praticamente pari a zero euro e meccanismi annuali di verifica e restituzione. Ciò vuol dire che, qualora a livello nazionale il tasso di inflazione fosse inferiore a quello previsto dagli indicatori, i lavoratori si vedrebbero decurtare una somma dalla tranche di aumento programmata per l’anno successivo.

Il fatto che i lavoratori debbano restituire una parte dello stipendio è una follia senza precedenti. A Federlegno vogliamo semplicemente ricordare che nei recenti rinnovi dei contratti di due settori simili, il cemento e il lapideo, gli aumenti sono stati rispettivamente di 90 e di 103 euro. Le condizioni del settore legno-arredo sono positive, è quindi impensabile avere aumenti. Infine, è da irresponsabili tenere da più di 6 mesi tutti i lavoratori senza contratto, dopo oltre 15  incontri e nonostante la piattaforma sindacale sia stata inviata alla controparte nei tempi previsti, vale a dire nel settembre 2015, quando mancavano ben sei mesi alla scadenza del contratto.

In UMBRIA lo sciopero sarà organizzato nelle seguenti modalità:
Presidi davanti le principali aziende:
MARGARITELLI Miralduolo a Torgiano dalle ore 9:00 alle ore 10:00
ISA di Bastia Umbra dalle ore 10:00 alle ore 11:00 (parcheggio ISA 5 via del Lavoro 37)
KNOLL di Foligno dalle ore 11:00 alle ore 12:00
MANIFESTAZIONE INTERREGIONALE PESARO per i lavoratori di tutte le altre aziende
1 pullman che partirà alle 6:30 da Collestrada

Comunicati stampa, Notizie Fillea