La Cgil dell’Umbria apre il suo Archivio Storico

Lunedì 21 febbraio 2011 alle 0re 16.00 in via pigafetta 7, si è tenuta l’inaugurazione dell’Archivio Storico della Cgil regionale dell’Umbria e della Camera del Lavoro Provinciale di Perugia.

“L’inaugurazione dell’Archivio Storico nasce dalla consapevolezza di non voler dimenticare il proprio passato”, ha detto nel suo intervento Rosario Di Stefano, responsabile dell’Archivio. Un patrimonio che il sindacato mette a disposizione della collettività come risorsa, come relazione con l’Università e la Scuola, come occasione per pensare strategicamente al futuro e per rinnovare l’organizzazione sindacale. In questo senso va colta l’opportunità di trasformare l’attività degli archivi sindacali da elemento marginale a risorsa dell’organizzazione.


Alla cerimonia hanno partecipato:

  • Mario Bravi (segretario generale Cgil Umbria)
  • Vincenzo Sgalla (segretario generale provinciale Perugia)
  • Rosario Di Sfefano (responsabile archivio storico Cgil Umbria)
  • Elisa Castellano ( fondazione Di Vittorio)
  • Renato Covino (Università di Perugia)
  • Giorgio Raggi (presidente Coop Centro Italia)
  • Vladimiro Boccali (sindaco di Perugia)
  • Susanna Camusso (segretario generale Cgil nazionale)

L’apertura al pubblico dell’Archivio in concomitanza con i festeggiamenti del 150° dell’Unità d’Italia dimostra che la storia del movimento sindacale Umbro è parte integrante della storia d’Italia, di un periodo in cui tante battaglie culturali sono appartenute non solo a chi le ha promosse, avanguardie di un movimento, ma anche da chi nella società le ha fatte divenire percorsi democratici di un protagonismo diretto.

News CGIL Umbria