La crisi che cambia i consumi

Una riflessione sui consumi che la crisi sta modificando profondamente, sul potere d’acquisto perduto, sulle scelte consapevoli che possono essere fatte, sui diritti del lavoro sempre più calpestati.
E’ il senso dell’iniziativa “La crisi che cambia i consumi”, organizzata dalla Cgil dell’Umbria, in collaborazione con Libera Umbria, per venerdì 5 aprile a Terni, presso il centro Caos (sala dell’Orologio) con inizio alle ore 9:30.
All’iniziativa, introdotta dal Lucia Rossi, segretaria regionale della Cgil, parteciperanno Mario Bravi, segretario generale della Cgil dell’Umbria, Enrico Fontana, Presidente del consorzio Libera Terra Mediterraneo (nonché direttore del «Nuovo Paese Sera» e responsabile dell’Osservatorio Ambiente e Legalità di Legambiente), Fabrizio Bracco, assessore regionale, Franco Martini, segretario generale della Filcams Cgil nazionale, Giorgio Raggi, presidente Cds Coop Centro Italia, Rosario Trefiletti, presidente nazionale Federconsumatori.
Al termine dell’incontro sarà offerto un rinfresco con i prodotti di Libera Terra, frutto del lavoro sui terreni confiscati alle mafie.

 

Comunicati stampa, News CGIL Umbria