Nidil Cgil Perugia: Massimo Fraolo è il nuovo segretario generale

Massimo Fraolo è il nuovo segretario generale del Nidil Cgil di Perugia, il sindacato delle “nuove identità del lavoro”, che organizza lavoratrici e lavoratori atipici, precari, somministrati, etc. Fraolo, è stato eletto all’unanimità dal direttivo della categoria riunito ieri, 19 febbraio, alla sala Sant’Anna di Perugia. Succederà alla guida di Nidil a Patrizia Venturini, alla quale è andato il ringraziamento dell’organizzazione per il lavoro svolto, che ha consentito negli ultimi anni una notevole crescita della categoria.
“A livello personale è una soddisfazione e una novità – commenta Fraolo – Ovviamente anche una responsabilità. Ringrazio la Cgil di Perugia per la fiducia, Filippo Ciavaglia in particolare e Patrizia Venturini per lo straordinario lavoro di questi due anni. Sono in Nidil da quattro anni e ho imparato a conoscere la realtà eterogenea dei lavoratori precari. È paradossale che proprio loro, che sono spesso fuori dal sistema delle tutele, siano costretti ad abbassare le proprie pretese e aspirazioni per mantenere o trovare un lavoro anche di brevissima durata. Nidil si rivolge a loro anche offrendo servizi e informazioni, (attraverso il Sol) sui contratti, oltre alle forme di tutela possibili”.
Presente al direttivo per l’elezione di Fraolo anche il segretario generale del Nidil Cgil nazionale, Claudio Treves: “Buon lavoro e in bocca al lupo a Massimo che prosegue e intensifica il suo impegno in Nidil – ha detto il segretario nazionale – un impegno che è diventato sempre più necessario in questi anni in cui il lavoro si è profondamente trasformato. Oggi però abbiamo uno strumento in più – ha concluso Treves – la nuova Carta dei diritti universali del lavoro, che la Cgil ha proposto proprio come risposta alla frammentazione e alla precarizzazione del lavoro”.

 

20160219_155742 20160219_153419 20160219_153202 20160219_153147

Comunicati stampa, News cgil Perugia, Notizie Nidil