Polizia: soddisfazione del Silp di Terni per l’assegnazione di nuovi agenti

Dopo la denuncia fatta dal SILP-CGIL di Terni, mirata ad ottenere un intervento chiaro ed immediato, dalle Istituzioni e dalla Politica, circa la valutazione delle giuste esigenze di sicurezza provenienti dai cittadini e dagli stessi operatori di polizia, apprendiamo con soddisfazione l’annuncio del Sottosegretario agli Interni On. Gianpiero Bocci (PD), con il quale l’Umbria, prima esclusa da nuove assegnazioni, riceverà alla fine del mese in corso 48 unità operative della Polizia di Stato.

Per quanto riguarda la città di Terni, verranno assegnate complessivamente 8 unità operative, 5 destinate alla Questura e 3 alla Sezione della Polizia Stradale.

Un primo passo concreto, di attenzione alle esigenze dei cittadini e degli operatori della sicurezza pubblica, richiamate nel nostro comunicato del 02 settembre u.s., che certamente necessiterà a breve di ulteriori rinforzi sia per il concretizzarsi dei prossimi pensionamenti tra Terni ed Orvieto, sia per l’inevitabile quanto progressivo invecchiamento del personale, che ancora presta servizio in turni H24, fronteggiando ogni emergenza e necessità della popolazione.

Auspichiamo infine, che a Terni si possa realizzare quel confronto necessario tra Governo, Istituzioni locali ed Organizzazioni Sindacali dei lavoratori del Comparto Sicurezza, al fine di costruire un percorso comune di razionalizzazione delle risorse, ottimizzazione dell’impiego del personale, ed eliminazione di inutili sovrapposizioni, al fine di aumentare concretamente la tutela e la sicurezza di tutta la nostra comunità, con particolare riguardo agli anziani e alle giovani generazioni, sempre nel rispetto della dignità professionale delle lavoratrici e dei lavoratori della Polizia di Stato e delle altre Forze di Polizia.

 

Terni, 04 settembre 2013
Il Segretario Generale Provinciale
Orazio Scuderi
Comunicati stampa, News cgil Terni, Notizie Silp