Primo Maggio, quest’anno a Terni “la festa si vende di meno”

“La nostra battaglia contro le aperture indiscriminate nelle giornate festive, ‘La Festa non si vende’, comincia a produrre i suoi frutti. Domani, Primo Maggio, festa dei lavoratori, quasi tutte le grandi catene di supermercati della nostra città resteranno chiuse. Un risultato importante, raggiunto grazie agli accordi che come Filcams, insieme agli altri sindacati, siamo riusciti a portare a casa”. Ad affermarlo è Desirè Marchetti, segretaria generale della Filcams Cgil di Terni.

“La mobilitazione naturalmente non si ferma – continua Marchetti – e anche questa volta come Filcams chiediamo ai cittadini di rispettare il diritto di lavoratrici e lavoratori del commercio a godere le festività come tutti gli altri e di non andare quindi a fare la spesa, tanto più nel giorno della Festa del Lavoro”.

30 aprile 2016
Ufficio stampa Cgil Umbria
Comunicati stampa, News cgil Terni, Notizie Filcams