Stato di agitazione al Comune di Orvieto

L’Assemblea Generale del Personale dell’Amministrazione Comunale di Orvieto riunitasi in data odierna approva all’unanimità il seguente o.d.g.:

“L’Assemblea dei lavoratori e delle lavoratrici dell’Amministrazione Comunale di Orvieto, in merito alla ‘Ristrutturazione funzionale ed organica’ comunicata via fax in data 05/05/2011,

PROCLAMA

lo stato di agitazione di tutto il personale e dà mandato alle O.S. ed alla R.S.U. di attivare ogni possibile forma di lotta si renderà necessaria. Tale ristrutturazione si è determinata in assenza del dovuto e necessario percorso di concertazione e di rispetto delle regole che non risultano essere state condivise.

L’Assemblea chiede all’Amministrazione Comunale di bloccare l’adozione della delibera di Giunta relativa alla “Ristrutturazione funzionale ed organica” e di convocare nel più breve tempo possibile un apposito tavolo di concertazione per poter permettere alle O.S. ed alla RSU di entrare nel merito e nelle motivazioni delle scelte adottate a tutela dei diritti dei lavoratori e dei principi di equità, trasparenza e rispetto delle regole.

L’Assemblea stigmatizza l’adozione di scelte unilaterali, irrispettose della dignità personale e dell’identità professionale maturata in lunghi anni di servizio presso l’Ente e che di fatto, ancor più in assenza di idonei percorsi formativi e di riqualificazione, generano un’evidente dequalificazione del personale con possibile danno anche per la qualità e l’efficienza dei servizi finora erogati alla cittadinanza”.

Orvieto, 09 maggio 2011
F.P. CGIL Graziella Cetorelli
CISL F.P. Moreno De Piccoli
UIL F.P.L. Velio Massini
IL COORDINATORE R.S.U. Marcello Basili
Comunicati stampa, News cgil Terni, Notizie FP