Mobilità: la Regione allarga le liste

Con una delibera della giunta regionale, su richiesta della Cgil, dal 20 aprile anche i licenziati da datore di lavoro non imprenditore potranno entrare nelle liste di mobilità non indennizzata

Comunicati stampa, News CGIL Umbria Read more