Terremoto: avviato il tavolo in Regione

Ricostruire per ripartire. Noi ci crediamo e lo abbiamo detto stamattina al primo incontro del tavolo convocato in Regione dalla presidente Catiuscia Marini con tutti i soggetti economici e sociali dell’Umbria. Un avvio che valutiamo positivamente, così come l’individuazione di tre “binari” sui quali far proseguire il confronto: un tavolo delle costruzioni, un tavolo dello sviluppo economico e un tavolo per welfare e sanità.
Ora è necessario partire, velocemente, perché le possibilità di rilancio dell’Umbria passano inevitabilmente dalla ricostruzione, che non è solo materiale, ma è prima di tutto una ricostruzione economica e sociale, che dovrà tenere in stretta connessione lo sviluppo delle aree interne con le altre opportunità e risorse che sono a disposizione dell’Umbria in questa fase.
Ma le risorse, per quanto importanti, hanno bisogno di essere incanalate in investimenti e progetti e per questo è necessario che le imprese, attraverso le loro associazioni di rappresentanza, Confindustira in primis, abbiano uno scatto di orgoglio e protagonismo.

Perugia, 21 febbraio 2017

Vincenzo Sgalla, segretario generale CGIL Umbria

News CGIL Umbria