Umbria mobilità: un lavoratore su due vota Cgil

La Filt-Cgil si riconferma, in Umbria Tpl e Mobilità, il primo sindacato sia in termini di adesioni che in termini di consenso elettorale.

In una tornata elettorale che si è contraddistinta per l’elevata partecipazione al voto, 1076 votanti pari a oltre l’ 85% degli aventi diritto, la Filt-Cgil ha ottenuto 490 voti complessivi, pari a circa il 46% del totale dei votanti, e ha eletto 18 membri sui 40 che compongono la RSU.

Ottimo risultato è giunto anche sul fronte dei Rappresentanti dei Lavoratori per la Sicurezza, con l’elezione di 3 rappresentanti della Filt-Cgil sui 6 membri.

“A nome mio personale e di tutta la Segreteria Regionale della Filt Cgil dell’Umbria, e a nome anche di tutta la Cgil, Regionale, Provinciale di Perugia e Terni e di tutte le categorie, esprimo la più sentita gratitudine, a tutte le lavoratrici e ai lavoratori, iscritti e non iscritti, per averci dato nuovamente fiducia, soprattutto in un momento così difficile sia per il paese che, in particolare, per l’azienda”, è il commento di Cristiano Tardioli, segretario generale della Filt Cgil dell’Umbria. “Un ringraziamento particolare – prosegue Tardioli – va, inoltre, a tutti coloro che si sono prodigati per raggiungere questo risultato straordinario, cioè a tutti i candidati (eletti e non eletti) e a tutti coloro che nelle varie forme hanno collaborato attivamente”.

“Purtroppo – aggiunge il segretario della Filt – scontiamo la totale assenza di rappresentanza di genere ma, già da oggi, ritengo doveroso assumermi l’impegno di supere questa mancanza con la prossima tornata elettorale. Questo successo – conclude Tardioli – consegna alla Filt-Cgil e a tutti i neo-eletti delegati una straordinaria responsabilità e un compito impegnativo che, tutti insieme, cercheremo di svolgere nel migliore dei modi”.

Di seguito si riporta l’elenco dei delegati eletti, ordinato in base al numero di preferenze conseguite.

 

Delegati eletti:

Ex APM (8 delegati RSU su 19) Luigi Fagioli, Stefano Maiarelli, Donatello Pellegrini, Fabio Angelini, Walter Rossi, Luciano Ottavini, Mauro Micheli, Fausto Frattegiani; (1 delegato RLS su 2) Emanuele Rondini;

Ex ATC (6 delegati RSU su 9) Andrea Tamburini, Francesco Ferracci, Francesco Cimmino, Paolo Pelliccia, Italo Fratini, Alberto Ciliani; (2 delegati RLS su 2) Alessandro Mosconi, Mario Dominici;

Ex FCU (2 delegati RSU su 6) Simone Micanti, Roberto Marini;

Ex SSIT (2 delegati RSU su 6) Graziano Giulivi, Gianfranco Montioni;

 

Perugia, 23 novembre 2012

 

Filt Cgil Umbria

 

Comunicati stampa, Notizie Filt