Università degli Studi: la Flc si conferma primo sindacato

Grande risultato della Flc Cgil nelle elezioni per il rinnovo della Rsu all’Università di Perugia. «Queste elezioni ci consegnano un verdetto che ci riempie di orgoglio – commentano il segretario generale della Flc Cgil Umbria, Domenico Maida, e la coordinatrice del Comitato iscritti, Giuseppina Fagotti – nella consapevolezza che il lavoro svolto dalla nostra organizzazione per difendere il valore dell’istruzione e della università pubblica e la dignità e professionalità dei pubblici dipendenti, continuando ad essere vicini ai bisogni di tutti, sta continuando a dare i frutti sperati”.

La FLC CGIL si conferma infatti il primo sindacato dell’ateneo di Perugia con il 44% dei consensi e con un ulteriore aumento di voti che consolida la posizione quale primo e più votato sindacato dell’ateneo di tutti gli ultimi appuntamenti elettorali, eleggendo 5 delegati: Fabio CECCARELLI, Giovanni FRITTELLA, Francesca SERENELLI, Roberto CICIONI, Lucia PAMPANELLA.

Un risultato raggiunto grazie ad una lista di candidati che è espressione di una volontà partecipativa diretta, volta a rappresentare tutto il PTA e CEL non solo nell’ambito della RSU, ma nella vita politico sociale dell’Ateneo. Un impegno che la FLC CGIL ha fatto sempre proprio e che sarà anche l’impegno di tutti i componenti della lista e del Comitato degli Iscritti, per mantenere attiva una rete di congiunzione tra gli organi amministrativi in cui siamo rappresentati (Commissioni, RSU, Consulta, Senato).

Altro dato che vogliamo evidenziare è l’altissima percentuale dei lavoratori dell’Ateneo che hanno esercitato il diritto di voto, andando oltre l’83% degli aventi diritto, una percentuale “altissima” in un momento di crisi profonda dei corpi intermedi, a partire dai partiti politici. Il nostro grazie va a tutti/e coloro che sono andati caparbiamente a votare in un contesto politico volto a screditare ogni forma rappresentativa sindacale.

Vogliamo con questa breve nota ringraziare tutti i colleghi e le colleghe dell’Ateneo perugino che hanno confermato la loro fiducia nella FLC CGIL, esprimendo con il voto l’apprezzamento per il nostro modo di fare sindacato, improntato su valori quali la correttezza e la trasparenza; questi presupposti e la disponibilità verso la generalità dei/le colleghi/e resteranno sempre i valori fondanti del nostro sindacato.

Perugia, 24 aprile 2018
Flc Cgil Umbria

 

Comunicati stampa, News CGIL Umbria, Notizie Flc